forum dedicato allo splendido Anime & Manga Naruto
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 5° Hokage

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Raruto
Moderatore
Moderatore
avatar

Numero di messaggi : 191
Età : 27
Località : Oltre il pensiero
Data d'iscrizione : 05.08.08

MessaggioTitolo: 5° Hokage   Mer Ago 13, 2008 6:45 pm

Tsunade (千住 綱手 Senju Tsunade?) è un personaggio della serie anime e manga Naruto, scritto e disegnato dal mangaka Masashi Kishimoto.
Il nome di Tsunade, così come quelli di Jiraiya e Orochimaru, è stato tratto dal racconto tradizionale giapponese Jiraiya Goketsu Monogatari. La Tsunade di questa storia era sposata con Jiraiya. Spesso Tsunade viene chiamata Hime (姫 principessa?), perché è la nipote del Primo Hokage. Naruto invece la chiama Tsunade-baa-chan, ovvero "nonna Tsunade", riferendosi alla sua età. È un ninja medico di straordinaria abilità, e l'unica donna del trio dei Ninja Leggendari (伝説の三忍 Densetsu no Sannin?). Il nome "Tsunade" significa "corda da ormeggio". Nei più recenti capitoli del manga in un flashback Jiraiya rivela a Kakashi che la misura della circonferenza del seno di Tsunade misura 106 centimetri.

Allieva del Terzo Hokage e membro del clan Senju, Tsunade è il ninja medico del suo gruppo, composto da Orochimaru e Jiraya. Sebbene abbia ormai cinquant'anni, la sua tecnica di trasformazione le permette di apparire come quando ne aveva ancora venti. Questa trasformazione è diversa da quelle normali, in quanto non scompare quando lei viene colpita o ferita, e lei, almeno in apparenza, non deve fare alcuno sforzo per mantenerla. L'unico momento in cui torna al suo vero aspetto è dopo aver utilizzato la Tecnica di Rinascita, che le permette di rigenerare in un attimo tutte le sue cellule danneggiate.
La sua abilità più evidente è la sua forza sovrumana, che le viene dall'eccellente controllo del chakra. Accumulandolo e rilasciandolo al momento giusto, può concentrare la sua forza e distruggere qualunque cosa a mani nude.
Durante la Grande Guerra dei Ninja, suo fratello minore Nawaki ed il suo fidanzato Dan vennero uccisi. Mentre cercava di curare Dan, Tsunade sviluppò una forte emofobia, che riuscì a vincere soltanto mentre cercava di proteggere Naruto da Orochimaru, molti anni più tardi. Dopo la morte di Nawaki e Dan, lasciò il Villaggio della Foglia, prendendo come allieva la nipote di Dan, Shizune.
Tsunade è in possesso di un ciondolo ereditato dal nonno, di enorme valore, ma lo perde in una scommessa con Naruto. Fino ad allora, l'unica persona riuscita a portare il ciondolo senza perdere la vita era lei; infatti, poco prima della loro morte, Tsunade aveva donato il ciondolo sia a Nawaki che a Dan. Grazie sempre a Naruto, accettò la proposta di diventare Quinto Hokage, ricordando che quello di diventare Hokage era il sogno dei suoi amati.
Tsunade è una giocatrice d'azzardo incallita, ma è assolutamente incapace di vincere, al punto da essersi guadagnata il soprannome di "Leggendaria Babbea" (伝説のカモ Densetsu no Kamo?). Le sue vittorie al gioco sono generalmente presagio di sventura, comunemente più vince più la sventura è grave. Sulla schiena porta sempre la scritta "gioco d'azzardo"

La ricerca di Tsunade
La prima apparizione di Tsunade nella serie è susseguente all'invasione della Foglia da parte di Orochimaru e al ritorno di Itachi. Naruto e Jiraiya partono alla ricerca del terzo ninja leggendario per proporgli di accettare la carica di Quinto Hokage. Nel frattempo però anche Orochimaru la sta cercando per farsi curare le ferite alle braccia riportate nello scontro con il Terzo Hokage. Per raggiungere il suo scopo, Orochimaru promette a Tsunade che, in cambio della guarigione delle sue braccia, lui avrebbe riportato in vita le due persone a lei più care, suo fratello minore Nawaki e il suo fidanzato Dan entrambi morti in missione. Molto attaccata ad entrambi, a cui aveva regalato il proprio ciondolo dopo avergli dato un bacio sulla fronte (il suo portafortuna personale), Tsunade inizia a considerare l'offerta, nonostante Orochimaru le riveli che una volta riottenute le braccia distruggerà il Villaggio della Foglia.
Nel frattempo Jiraiya e Naruto arrivano nella cittadina di Tanzaku, dove si trova Tsunade, per riportarla al Villaggio, e Jiraiya le rivela che il consiglio ha deciso di farla Quinto Hokage. Tsunade, ancora indecisa sul da farsi, insulta il ruolo di Hokage, facendo infuriare Naruto, che la sfida. Quando il ragazzino si trova alle strette, (Tsunade gli toglie prima il kunai dalla mano, quindi gli fa saltare il coprifronte ed infine lo sbatte al tappeto), il tutto utilizzando solo un dito, cerca di usare la sua tecnica ancora incompleta, il Rasengan, che però Tsunade schiva abbastanza facilmente grazie alla sua enorme forza fisica e alla grande prontezza di riflessi che gli permettono di deviare a terra il Rasengan di Naruto utilizzando solo un dito. Dopo un breve battibecco, i due scommettono che se Naruto riuscirà a completare la tecnica in una settimana, lei gli regalerà il suo ciondolo, eredità del Primo Hokage. Quando lui rivela il suo sogno di diventare Hokage, per la prima volta Tsunade ricorda che quello era lo stesso sogno di Nawaki e Dan. Questi ultimi personaggi compongono una gran parte della vita di Tsunade, e causa del cambiamento del suo scorbutico carattere, che la stessa Shizune precisa a naruto che Tsunade era gentile fino alla morte di nawaki e Dan.
La sera prima del termine della scommessa e del ritorno di Orochimaru, Tsunade versa nel sake di Jiraiya una sostanza che gli impedisce di controllare correttamente il chakra. La mattina successiva, si reca da Orochimaru, ma quando gli si avvicina per curargli le braccia, Kabuto la ferma, rivelando che la sua vera intenzione era uccidere Orochimaru. I tre iniziano a scontrarsi, ma, nonostante la sua forza sovrumana, Tsunade viene fermata da Kabuto, che sfrutta la sua emofobia per spaventarla.
Nel frattempo Jiraiya, Shizune e Naruto trovano i tre combattenti, tuttavia soltanto Shizune è in grado di scontrarsi alla pari con Kabuto, perché Jiraiya è ancora semiparalizzato, e Naruto è troppo debole. Tuttavia quest'ultimo cerca comunque di usare il Rasengan per attaccare Kabuto, e riesce a ferirlo seriamente. Questi però gli ha reciso il sistema circolatorio del chakra nella regione del cuore, impedendo alla Volpe di curarlo, e sostiene che per Naruto non ci siano più speranze. Ma Tsunade, superando la sua paura del sangue, lo cura e finalmente accetta di diventare Quinto Hokage.
Jiraiya e Tsunade, evocando Gamabunta e Katsuyu, riescono a sconfiggere Orochimaru, che aveva richiamato Manda. Dopo essere tornata al Villaggio e diventata Quinto Hokage, Shizune, Jiraya, lei e Naruto vanno a festeggiare l'avvenimento in una locanda. Alla mancanza di rispetto di Naruto, Tsunade reagisce male e lo sfida come la prima volta. Tutto si svolge come la volta precedente, ma nel momento in cui Naruto si prepara ad essere colpito (infatti chiude gli occhi, preparandosi all'impatto), Tsunade lo bacia sulla fronte, come aveva fatto con Nawaki e Dan dopo avergli regalato il ciondolo e Jiraya e Shizune sorridono contenti, davanti all'incredulità di Naruto.
Tsunade, dopo la fuga di Sasuke Uchiha scappato da Orochimaru, e la partenza di Naruto per un viaggio d'addestramento con Jiraya, accetta di prendere Sakura come sua allieva, insegnandole le arti mediche. Al termine della serie filler della prima serie, Tsunade diviene anche la maestra di Ino, insegnandole le arti mediche (tale scena non viene mostrata, ma visto che chiede a Sakura di parlare di lei a Tsunade e che nello Shippuuden è appunto un ninja medico, lo si da per scontato.)
Tutti al villaggio trattano il Quinto Hokage con enorme rispetto, l'unico che si mostra irriverente con lei è ovviamente il solo Naruto che la chiama "nonna Tsunade" a causa dei suoi 50 anni di età.

Seconda Parte
Dopo due anni e mezzo, nel futuro iniziano a profilarsi grossi guai. Non solo il consiglio della Foglia pretende che a Naruto venga impedito di uscire dal villaggio per le missioni, ma anche la stessa Shizune cerca di convincerla nello stesso senso. Tuttavia, Tsunade rivela che chiunque conosca Naruto, è disposto a riporre in lui tutta la sua fiducia e mette in gioco la sua carica di Hokage prendendosi la responsabilità di eventuali problemi causati da Naruto e dal demone della Volpe in lui sigillato. Inoltre nello stesso periodo uno degli oppositori del Terzo Hokage, Danzo, inizia a tramare nell'ombra per distruggere il Villaggio con l'aiuto di Orochimaru. Sospettando qualcosa di simile, Tsunade chiede a Yamato, membro della Squadra Speciale ANBU di capitanare il Team Kakashi nella missione al Ponte tra Cielo e Terra, tenendo sotto controllo il membro della sezione Radice della Squadra Speciale, Sai. La Radice, infatti, è sotto il diretto controllo di Danzo. Il vero scopo di Sai è tentare di uccidere Sasuke Uchiha, ritenuto una minaccia; il ragazzo però alla fine si affeziona alla squadra, entrando a far parte veramente del Team Kakashi. Nella storia attuale Tsunade è l'unica dei Ninja Leggendari ad essere ancora in vita.

_________________
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
 
5° Hokage
Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
NarutoStading :: Naruto' World :: Curiosità-
Andare verso: